Montescano è un comune italiano di 389 abitanti della provincia di Pavia in Lombardia. Si trova nelle colline dell’Oltrepò Pavese, in valle Versa. Il capoluogo, Pozzolo, si trova nella vallata, mentre Montescano, il centro più antico, si trova sulla collina. Il luogo è noto per un importante centro medico di cura e riabilitazione clinica Maugeri.

Tra i più piccoli comuni dell’Oltrepò Pavese, è un ameno paese di soli 380 abitanti collocato in posizione centrale nella Val Versa. Il paese si estende sulla riva sinistra del torrente Versa, tra il fondovalle, dove si trova la frazione Pozzolo, e le pendici collinari tra i comuni di Canneto Pavese e Castana. Il territorio è completamente coltivato a vigneti che producono rinomati vini D.O.C. quali Bonarda, Barbera, Buttafuoco, Sangue di Giuda, Rosso Oltrepò, Riesling e Pinot.Il nome del paese deriva da Mons Tuscanus divenuto poi Monte Tuscano che viene attestato per la prima volta nel 1099 e che deve forse la sua origine a un antico proprietario dell’Etruria.

L’Oltrepò Pavese è un’area della provincia di Pavia con superficie pari a circa 1 097 km² ed una popolazione di 146 579 abitanti, che deve il suo nome alla peculiarità di trovarsi a sud del fiume Po, in pieno Appennino Settentrionale, territorio geograficamente e morfologicamente molto simile a quello appartenente all’Emilia. L’Oltrepò Pavese è letteralmente incuneato tra l’Emilia-Romagna, con la provincia di Piacenza a est ed il Piemonte, con il Tortonese in provincia di Alessandria a ovest. Da sottolineare inoltre che nella parte più meridionale, percorrendo per pochi chilometri l’Alessandrino o il Piacentino, si trova il confine con la Liguria, più precisamente con la città metropolitana di Genova.

Ambiente

Esiste un posto nel nord Italia come Montescano in cui sembra quasi di trovarsi in Toscana: arroccati fra le colline, immersi nella vegetazione lussureggiante, con la possibilità di assaporare del buon cibo genuino e bere dell’ottimo vino in borghi medioevali che si sono conservati intatti nel corso del tempo. A pochi chilometri da Pavia e da Milano, l’ Oltrepò Pavese sorprende con aria pura e un paesaggio inusuale per quest’area del “bel paese”, conquistando col suo fascino defilato ma ugualmente mozzafiato.